ENTRA >

Resident Conductor

JADER BIGNAMINI

Scelto nel 1998 dal M°Riccardo Chailly come clarinetto piccolo dell’Orchestra Sinfonica LaVerdi di Milano, Jader Bignamini inizia il suo percorso all’interno dell’Istituzione che lo vedrá passare dalle file dell’Orchestra al podio, fino ad essere nominato nel 2010 Direttore Assistente e dal 2012 Direttore Associato. Dal 2016 diviene ufficialmente Resident Conductor dell’Orchestra Sinfonica LaVerdi di Milano.

Nato a Crema, dopo gli studi al Conservatorio di Piacenza, inizia giovanissimo a collaborare, anche come solista, con diverse Orchestre e avvia contemporaneamente l’attivitá di Direttore con Gruppi da Camera, Orchestre Sinfoniche e di Enti Lirici. Nell’autunno 2012 partecipa per il secondo anno consecutivo al Festival MITO con la Messe Solennelle di Berlioz.

Prosegue inoltre la sua intensa collaborazione con l’orchestra laVerdi dove dirige, oltre a quello inaugurale, svariati concerti con programmi lirici e sinfonici (Brahms, Cajkovskij, Glinka, Musorgskij, Prokofiev, Ravel, Respighi, Rimsky-Korsakov, Paganini, Piazzolla, Stravinskij, Vivaldi), sia a Milano che nella tournée in Russia (Cajkovskij Hall a Mosca e Glinka Philarmonic Hall a San Pietroburgo), collaborando con solisti quali Karen Gomyo, Francesca Dego, Natasha Korsakova, Kolya Blacher e Lylia Zilberstein. Seguono i debutti sinfonici in Giappone alla Biwako Hall di Otsu, in Brasile al Teatro Municipal di Sao Paulo, a Palermo con l’Orchestra Sinfonica Siciliana e a Firenze col Maggio Musicale.

Inaugura poi il XXXIX Festival della Valle d’Itria con Crispino e la Comare, la XX Stagione Sinfonica de laVerdi con un programma verdiano e il Festival Verdi 2013 a Parma con Simon Boccanegra, a seguito del quale gli viene offerto dal Teatro Regio un invito triennale per il Festival.

Tra gli impegni recenti, oltre ai numerosi appuntamenti sinfonici con laVerdi, tra i quali il verdiano Requiem, i Carmina Burana con la Filarmonica del Comunale di Bologna, La bohéme al Municipal di Sao Paulo e al Teatro la Fenice di Venezia, L’elisir d’amore ad Ancona, Tosca al Comunale di Bologna, La forza del destino al Festival Verdi di Parma e La bohéme al Filarmonico di Verona.

Il 2015 lo ha visto protagonista di felici debutti come Cavalleria rusticana e L’amor brujo al Teatro Filarmonico di Verona, Aida al Teatro dell'Opera di Roma, Madama Butterfly al Teatro la Fenice di Venezia oltre al debutto americano con Rigoletto al Festival di Santa Fe in New Mexico dove tornerá nel 2018 per una nuova produzione di Madama Butterfly.

Reduce del successo americano ha quindi diretto un concerto al Teatro alla Scala di Milano con l'Orchestra LaVerdi per poi inaugurare anche la stagione autunnale in Auditorium a Milano con una serie di concerti sinfonici, la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi e un gala lirico sinfonico al Musikverein di Graz con il soprano Anna Netrebko.

Il 2016 lo vedrá a Francoforte per Oberto, conte di San Bonifacio, in tournée in Korea e Giappone per una serie di concerti con Anna Netrebko, a Tokyo con per una produzione di Andrea Chenier, al Teatro dell'Opera di Roma con un nuovo allestimento di Traviata per poi debuttare al Rossini Opera Festival con il Ciro in Babilonia per la regia di Davide Livermore. Seguiranno poi Madama Butterfly al Teatro Massimo di Palermo e Manon Lescaut di G. Puccini con Anna Netrebko al Teatro Bolshoi di Mosca e Trovatore a Francoforte.

La Provincia 2017

Bignamini riceve i complimenti del presidente della Repubblica Mattarella

Di Greta Mariani, La Provincia

Panorama 2016

La star musicale è Jader Bignamini, il piú brillante tra i giovani direttori italiani...

Di Costanza Cavalli, per Panorama

Panorama 2014

Hanno meno di 40 anni. Sono estroversi, iperattivi, internazionali. E qualcuno è giá una star.

Di Costanza Cavalli, per Panorama

Orologi scelti da Monsieur 2014

Orologi ha chiesto a Jader Bignamini di ascoltare e commentare il suono delle ore. Ecco cos'è successo...

Di Valentina Ceriani, per Orologi di Monsieur

Corriere della Sera 2012

Bignamini, direttore brillante sul podio dell’Orchestra Verdi

Di Paolo Isotta, per il Corriere della Sera

Personal Management

Stefania Gamba
Tel. +39 3489233607
gmb.stefania@gmail.com

InArt Management

Luca Targetti
targetti@inartmanagement.com
InArt Srl Management

Via San Gregorio, 53 20124 Milano

Opera: Italia, Europa except Austria,
Germany, Great Britain, Russia​
Concerts: Italy

Opus 3 Artists

David V. Foster
212-584-7520
dfoster@opus3artists.com
70 Park Avenue South, 9th Floor North
New York, NY 10016

Matthew Oberstein
212-584-7576
moberstein@opus3artists.com

Marcus Felsner
Tel.: +49 (0)30 - 889 101 54
Cell: +49 (0)151 - 2604 6187
mfelsner@opus3artists.com

Opera: North America, South America,
Austria Germany Great Britain
Concerts: North America, South America,
Europe except Italy

Kajimoto Music

www.kajimotomusic.com

Symphonic Concerts Asia

Etalon Sound

Etalon Sound company presents a technological breakthrough, based on a symbiosis of perfected technologies of the past and the present innovations. We produce everything you need to realize your dream of an ideal sound: Dre-amDAC, Senta phono stage, TrueAmp amplifier, Metropolitan and Mariinsky acoustic systems, cables.

X